C’era attesa di conoscere l’ultimo verdetto in discussione nel girone di Eccellenza. Dopo l’ultima giornata, persa 3-2, il neopromosso Villa 2015 aveva immediatamente chiesto l’intervento del Giudice Sportivo per l’irregolarità di alcuni tesseramenti nella Bacigalupo Vasto Marina. Confermato, però, il risultato del campo, con i vastesi che restano a 4 punti e i francavillesi a quota 8.

Il reclamo del Villa 2015

Secondo il club neopromosso, Vincenzo Di Donato e Marco Frangione non sarebbero potuti scendere in campo poiché la pratica del tesseramento era incompleta e lo stesso non era andato a buon fine. Il transfer, inviato dal Casalbordino il 24 ottobre, mancava della firma degli atleti, come confermato dalla LND.

Un dettaglio premia la Bacigalupo

Immediatamente dopo l’invio delle pratiche incomplete, il Vasto Marina ha provveduto a trasmettere via mail i moduli rivisitati alle 17:45 dello stesso 24 ottobre. Un mezzo, quello della posta elettronica, che secondo il Giudice Sportivo è giustificabile in questi casi non potendo completare la procedura online. Conta che il tutto sia accaduto almeno il giorno antecedente la gara. Ecco, dunque, che la vittoria resta alla Bacigalupo.

Nicolas Maranca

Rubriche