La Val Di Sangro, dopo il pareggio a reti bianche contro l’Athletic Lanciano in Coppa, si prepara ad affrontare la gara di ritorno e il campionato, che vedrà i biancazzurri debuttare in casa contro la Virtus Ortona (domenica 4 ottobre alle ore 15:30). Ai nostri microfoni è intervenuto il direttore sportivo Francesco Di Tullio.

«L’obiettivo principale è raggiungere la salvezza e mantenere la categoria valorizzando i nostri giovani» ha dichiarato Di Tullio «Domenica dopo domenica capiremo dove possiamo arrivare; i nostri under avranno l’occasione di confrontarsi in un campionato di Promozione combattuto e avvincente. La nostra non è più una scommessa perché i nostri giovani sono al centro del progetto già da anni. Nel girone ci sono squadre ben allestite, il San Salvo sarà a mio parere protagonista».

La società ha anche inserito due novità, il cambio del logo e dello sponsor: «Il nostro stemma è stato modernizzato ed è una versione che richiama le origini e il luogo di nascita dell’associazione. La multinazionale Pelliconi, leader nella produzione del tappo a corona nel mondo, è il nostro nuovo Main Sponsor per la stagione 2020/21. Non posso che ringraziare infinitamente l’azienda nel nome dell’amministratore delegato Marco Checchi per aver sposato il nostro progetto, è un onore avere un partner così importante già presente nei campi di Serie A, con il Bologna calcio e il Bologna Basket».

Infine, una chiosa sul mercato: «La società ha individuato quelli che possono essere profili giusti e adeguati al progetto. Abbiamo acquistato Cardone, Martelli, Cianci, Palladino e Iachini. Avranno un ruolo fondamentale non solo sul campo, ma anche influenzando e migliorando la crescita dei giovani».