Secondo colpo in entrata della Val di Sangro. Dopo l’annuncio dell’ingaggio del centrocampista Alessandro Cardone, la società biancazzurra rafforza il reparto difensivo, trovando l’accordo con l’esperto centrale Giovanni Martelli (in foto insieme al diesse Di Tullio).

Il nuovo arrivato (classe 1983), cresciuto nel Settore Giovanile del Pescara ed ex Val di Sangro ed Atessa Val di Sangro in Serie D, è un volto noto nel panorama dilettantistico abruzzese: 25 presenze in C2 con il Castel di Sangro e 200 in Serie D dove, oltre alla casacca biancazzurra, ha vestito quelle di Centobuchi, Alghero, Arzachena, Verucchio e Miglianico, per poi proseguire in Eccellenza (Jesina, Notaresco, Miglianico, Vasto Marina, San Salvo e Cupello).

Una trattativa, quella per il difensore, iniziata qualche mese fa e conclusa positivamente in pochi giorni, nonostante la folta concorrenza. La società si è detta felice ed orgogliosa di aver raggiunto l’accordo con Martelli.

Queste le prime parole di Giovanni Martelli da nuovo giocatore della Val di Sangro: «Sono molto contento di tornare a giocare alla Val di Sangro dopo 10 lunghi anni. Per me si tratta di un gradito ritorno perché trovo una società seria, un allenatore e uno staff tecnico preparatissimi ma soprattutto un gruppo di ottimi calciatori sia dal punto di vista umano che tecnico. Spero di poter dare il mio contributo a livello di esperienza in una squadra giovane ma già forte. Non vedo l’ora di ricominciare».