Non c’è tregua per gli addetti ai lavori del mondo dello sport, chiamati ogni giorno a importanti novità per il proprio futuro. Quella, però, che emerge è una situazione ancor più difficile. Una circolare del Ministero della Salute del 13 gennaio porta a conoscenza di una lunga fase di riabilitazione per tornare in campo dopo una positività da Covid-19. Il Direttore Generale della Prevenzione e dirigente dell’ISS Giovanni Rezza scrive: «L’infezione da Sars-Cov-2 può decorrere in modo asintomatico o paucisintomatico, ma può essere causa di quadri clinici molto severi ed in alcuni casi anche mortali. Nella valutazione di atleti guariti, è necessario porre particolare attenzione agli apparati il cui coinvolgimento è più frequente e potenzialmente rischioso per i possibili esiti a lungo termine».

Le raccomandazioni

Il Ministero della Salute elenca quelle che sono alcune tappe da seguire dopo la guarigione per una riabilitazione quanto più sicura. L’atleta, dopo minimo 30 giorni dalla prima negatività dopo la sua positività, deve eseguire un test ergometrico incrementale massimale con monitoraggio ECG, un ecocardiogramma color-Doppler e un esame spirometrico con determinazione di: capacità vitale forzata (FVC), volume espiratorio forzato al primo
secondo (FEV-1), indice di Tiffenau, picco di flusso espiratorio e flussi a volumi intermedi, e massima ventilazione volontaria (MVV). Se la positività ha portato anche uno stato “serio” e non asintomatico, si raccomandano test più approfonditi oltre a quelli citati, come esami ematochimici. 

Serve cautela

Soprattutto per i dilettanti sono misure fortemente raccomandate, come si legge nella circolare stessa. Per gli atleti di competizioni ritenute di carattere nazionale e/o internazionale, i quali chiedono di ridurre il periodo
intercorrente tra l’avvenuta guarigione e la ripresa dell’attività, potrà essere adottato, su giudizio del medico valutatore, il protocollo di esami e i test previsto dalla Federazione Medico Sportiva Italiana per gli atleti professionisti.

Nicolas Maranca

Rubriche