Ancora una volta Covid-19, ancora una volta nell’ambiente Torrese. Riscontrata una positività nella rosa della prima squadra dei giallorossi due giorni dopo la sfida con la Virtus Cupello. Torrese che già era stata fermata dal coronavirus in estate, all’alba del nuovo campionato di Eccellenza. Già allora, il sodalizio guidato dal tecnico Remigio Cristofari aveva saltato due settimane di preparazione.

La situazione attuale riguarda un tesserato che, assicurano dalla società, non era a contatto con l’organico da diversi giorni. Il giocatore è asintomatico e già in isolamento, subito sono scattate le misure cautelari per squadra, staff e dirigenza. Isolamento fiduciario in attesa dei tamponi per tutti, con il doppio ciclo da affrontare prima di poter tornare alla normalità.

La società teramana ha chiesto alla Federazione il rinvio della gara esterna contro il Casalbordino, in programma mercoledì, e della sfida interna con l’Avezzano del prossimo weekend.

Nicolas Maranca

Rubriche