LOGO CAMPIONATO TERZA CATEGORIA TERAMOComplice il turno di riposo obbligatorio osservato dall’Atletico Giulianova, torna a ricomporsi il duo di testa. Oltre ai giuliesi, infatti, a quota 30 è salito anche lo Sporting Martinsicuro, grazie all’ampio successo interno colto ai danni del malcapitato Frondarola. Travolto con un secco 5-0 a firma di Giuseppe Paolella (nella foto), Alessio Barcaroli e dei due Di Felice: Andrea e Domenico, quest’ultimo a segno due volte.

Giuseppe Paolella
Giuseppe Paolella

 

 

 

 

 

 

Non gli è comunque da meno la Polisportiva Controguerra, staccata di una sola lunghezza dalla coppia di testa ed a sua volta vittoriosa tra le mura amiche, nella gara che la vedeva opposta alla formazione de I Moscianesi. Superata con un rotondo 3-0 e dai gol del 30enne attaccante Karim El Mhajer (doppietta per lui) e del di lui più giovane compagno di reparto Luca Grimaldi, 26 anni compiuti lo scorso 26 dicembre.

Si conferma invece in zona play off l’Atletico Cologna, che superando di misura (gol partita del 25enne bomber Paolo Della Valle, alla sua tredicesima marcatura in stagione) la Nuova Toranese, scavalcata in un colpo solo da ben due squadre: Athletic Tortoreto e Rocca Santa Maria, dal cui confronto diretto hanno ricavato un punto a testa, frutto dell’1-1 contrassegnato dai gol di Mattia Iuvalò, per i padroni di casa, e di Mario Daidone, per gli ospiti.
Stesso punteggio registrato in occasione della sfida che vedeva contrapposte due formazioni di bassa classifica quali la vice cenerentola del girone Poggese (a segno con Paolo Perissinotto) ed il Real Pineto, nelle cui file si è distinta, con un gol, la 32enne punta Dante Cantoro.

Ben tre, infine, gli incontri conclusisi sul punteggio di 2-1. Uno solo di essi però, a vantaggio di chi giocava lontano da casa, ovvero del Cermignano, corsaro sul campo del Sant’Egidio 89 (in gol con Matteo D’Egidio) grazie alle prodezze di Pasquale Della Loggia e del prolifico attaccante campano Gabriele Annunziata (nella foto).

Gabriele Annunziata
Gabriele Annunziata

Fattore campo rigidamente rispettato, invece, nella altre due gare, una delle quali metteva di fronte Atletico Teramo (decisivo l’uno-due di Di Paolantonio e Alessandro Ruscioli) e AS Castelli, a segno con il solo Francesco Di Saverio, mentre una doppietta del solito Claudio Di Berardino (attuale capocannoniere del girone con 14 reti all’attivo) ha consentito al Cerchiara 1990 di aver ragione, di misura, del Canzano, in gol con Gianluca Di Teodoro.