A sinistra, Simone Coccovilli (Roccacasale)

Va al Roccacasale il big match della 15a giornata, che vedeva i biancorossi opposti in casa alla pari classifica Sanpelinese. Superata col punteggio di 3-1 sia sul campo che nella stessa graduatoria, determinata dal tris di reti siglate, nell’ordine, da Antonio Di Benedetto, Simone Coccovilli (nella foto) ed Eduardo Cuccurullo, mentre per gli ospiti l’unico acuto domenicale porta la firma di Simone Albertazzi.

Gran bel successo anche quello riportato (tra le mura amiche) dal Majella United, che sorprende la terza della classe Nova 2017, sfruttando al massimo l’acuto di Michele Fascia e si conferma al quinto posto, avvicinandosi sensibilmente al Pescasseroli.

Per il quale, invece, vale il discorso diametralmente opposto, essendo stato superato a suon di gol da un Villavallelonga in giornata di vena e trascinato dai gol di Sebastiano Bianchi (doppietta per lui) e Gianmarco Corona: sconfitta che lascia i biancazzurri in quarta posizione, ma li allontana definitivamente dalle due battistrada.

Punti preziosi per il Castronovo, corsaro sul campo dello Statulae Goriano Sicoli, condannato da una singola prodezza di Fabrizio Fantauzzi, che porta la sua squadra a ridosso dei play-off.

Nelle zone meno nobili della classifica, da segnalare la vittoria ottenuta dalla Marsica New Team ai danni del Bugnara: ci pensa Antonio Iulianella a firmare la rete che regala l’intera posta in palio ai locali.

Infine lo United Capistrello, che si rilancia in zona play-off a spese del fanalino di coda Aurora Sulmona, beffato dal guizzo di Alfio Di Giovanni, che fa salire a quota 23 l’undici blaugrana.

I NUMERI. Quattro vittorie interne, due esterne e nessun pareggio, per un totale di 11 gol: 8 in casa e 3 in trasferta.

LE CURIOSITA’. Seconda sconfitta stagionale per la Sanpelinese; settima successo in altrettante gare per la capolista Roccacasale, il cui elemento più prolifico, il 34enne Eduardo Cuccurullo consolida, a quota 21 reti, il proprio primato nella classifica marcatori del girone.

Roberto Altorio

Rubriche