Il Caramanico non si iscriverà al prossimo campionato di Terza Categoria. Il club granata, con una nota ufficiale riportata sui propri canali social, ha annunciato la volontà di non prendere parte al torneo, decidendo di «mettere al primo posto la tutela della salute dei nostri tesserati e dei propri familiari».

Di seguito, la nota ufficiale del Caramanico

«Dopo una lunga e ponderata riflessione collettiva, il direttivo della società è giunto alla difficile e sofferta decisione di non procedere all’iscrizione della prima squadra al prossimo campionato di Terza Categoria. Nel clima di perdurante incertezza in cui ci troviamo, abbiamo scelto di mettere al primo posto la tutela della salute dei nostri tesserati e dei propri familiari. Il divertimento e lo stare insieme sono le basi per fare calcio a questi livelli, le quali verrebbero sopraffatte delle numerose preoccupazioni che questa situazione comporta.

Pertanto, considerate le vigenti disposizioni sul contenimento del Covid-19 e valutati attentamente gli effetti del protocollo di sicurezza emesso dalla Figc in data 10 Agosto 2020 (che eravamo comunque pronti ad osservare al massimo delle nostre possibilità), abbiamo deciso di fare un passo indietro, nel pieno rispetto dei nostri tesserati e della comunità di Caramanico.

Desideriamo infine ringraziare il mister Cesidio Tontodonati e i ragazzi, che erano pronti a tornare in campo, per la loro disponibilità e comprensione.

Il direttivo della società, comunque, rimarrà attivo e si occuperà della manutenzione del campo ‘San Nicolao’. Speriamo di poter tornare a divertirci in tutta serenità l’anno prossimo».