Il meglio e il peggio dell’ultimo turno

GUASTAMEROLI: al netto delle proteste, post gara, da parte degli sconfitti, il successo per 3-0 colto domenica sul campo del Canosa Sannita, imbattuta capolista del girone di Chieti, era e resta un’impresa da copertina

MONTEREALE: mantiene la scia del Marruci, anch’esso vittorioso, riuscendo a far suo, col più classico dei punteggi, il delicato confronto interno con lo United L’Aquila, compagine particolarmente insidiosa in trasferta

REAL CAPRARA: opposta tra le mura amiche al Castilenti, guadagna l’intera posta in palio e, al contempo, l’eterna riconoscenza da parte delle altre squadre in corsa per la prima piazza, anche se nessuna di esse, a ben vedere, è riuscita ad approfittare appieno del passo falso della capolista

 

…E CHI SCENDE

VASTO UNITED: brusca frenata per l’ex capolista del girone vastese. Lo 0-2 casalingo patito per mano dei Lupi Marini, fa infatti scivolare dal primo al terzo posto la formazione allenata da Michele Felice

SANPELINESE: va al Roccacasale il big-match del girone B aquilano. Un successo che relega al secondo posto i rossoverdi, ora in ritardo di tre punti rispetto alla loro rivale diretta

PICCIANO: col Castilenti incredibilmente sconfitto a Caprara, aveva la ghiotta opportunità di raggiungerlo in vetta, ed invece il nulla di fatto sul campo del Michetti Calcio costringe di fatto l’undici biancazzurro a rinviare a data da destinarsi ogni proposito di aggancio…