Lo Sportland Celano ha iniziato alla grande la sua stagione con il passaggio del turno in coppa, eliminando la Polisportiva Morronese. La  squadra marsicana è chiamata ora alla prova Ortigia, alla prima giornata di campionato. Un girone, quello A di Prima Categoria, che non ammette errori dato l’alto tasso tecnico.

Ai microfoni di Abruzzo Calcio Dilettanti, analizza il tutto il direttore generale Amerigo Capaldi, che apre: «So che l’Ortigia si è rinforzata molto sul mercato, ma noi siamo consapevoli della nostra forza e di poterli battere imponendo il nostro gioco».

I gialloverdi arrivano alla sfida con entusiasmo, dopo la vittoria in Coppa Abruzzo: «Il doppio confronto con la Polisportiva Morronese ha evidenziato una differenza tecnico-tattica piuttosto evidente. Purtroppo abbiamo dovuto concedere qualcosa perché l’organico non era ancora al completo, ma siamo soddisfatti». 

Capaldi prende in esame gli effettivi a disposizione dei gialloverdi: «Abbiamo un organico di base buono, stiamo recuperando anche altri 3/4 giocatori per cercare di avere una rosa ancora più ampia».

Dopo un breve commento sui sorteggi che hanno delineato il calendario: «Non commento granché, il calendario va affrontato così com’è, senza paura», il direttore sportivo ha annunciato senza giri di parole quello che è l’obiettivo dei gialloverdi: «Non ci nascondiamo: nonostante le difficoltà del girone vogliamo fare un campionato da protagonisti».