La debacle del “Gran Sasso Acconcia” contro L’Aquila fa cambiare rotta allo Spoltore. La società azulgrana, infatti, ha deciso di sollevare dall’incarico mister Fabio Tiberi, subentrato in estate a Donato Ronci. Un punto in 3 gare di campionato (il 2-2 con l’Avezzano) e una rocambolesca eliminazione dalla Coppa Italia contro il Delfino Flacco Porto (2-2 all’andata e 3-2 per i portuali al ritorno) nella prima parte di stagione dello Spoltore.

Bottino insufficiente per proseguire e così, a conferma dei rumors del post gara, sulla panchina pescarese arriva Alessandro Del Gallo. In realtà si tratta di una soluzione interna, visto che il classe 1981 da qualche mese guida la Juniores D’Elite spoltorese. Del Gallo è uno dei tanti prodotti della Curi, da cui ha spiccato il volo accasandosi nel corso della carriera a Penne, Miglianico e a Montesilvano, con l’Acqua&Sapone. Proprio con i verdeoro ha intrapreso la strada da allenatore, proseguita lo scorso anno nella Juniores del Pineto (categoria nazionale). Il nuovo allenatore azulgrana debutterà col botto, visto l’impegno infrasettimanale del “Caprarese” contro il Chieti di Lucarelli.

 

Nicolas Maranca