Il Coronavirus, come ormai noto, ha imposto lo stop forzato a tutte le manifestazioni sportive, nazionali e non.

Per colpa di questo nemico invisibile, anche la settimana tipo delle squadre calcistiche, contrassegnata da allenamenti, partite, spirito di gruppo, condivisione e molto altro ancora, è stata costretta a fermarsi.

La solidarietà delle società, però, non conosce ostacoli: è il caso del Gagarin Teramo, club del girone C di Seconda Categoria, che ha deciso di rivolgere un pensiero speciale a chi è sempre stato un “avversario sul campo” ma non in questo momento di emergenza.

La società rossonera, rappresentata dal suo capitano, ha scritto un messaggio di vicinanza al Castiglione Val Fino, squadra con cui condivide lo stesso campionato e lo stesso nemico: il COVID-19. La Val Fino, dichiarata “zona rossa”, è più di tutti impegnata, e duramente provata, dalla lotta al Coronavirus.

Di seguito il bel gesto di solidarietà:

Ragazzi, buonasera, sono il capitano del Gagarin Teramo. Spero stiate tutti bene. Vi penso spesso, anzi vi penso ogni sera. Ripenso a quell’ultima partita giocata contro di voi, proprio l’ultima partita, prima che arrivasse la bestia. So che in quelle zone il covid-19 sta facendo un bel bordello. Ma sì sa, i cattivi attaccano più forte, dove sanno che a resistere ci saranno uomini e donne d’acciaio. D’acciaio, proprio come Voi. Per me, il campionato può anche e soprattutto deve finire quì. Per rispetto, per principio. Perché in fondo il campionato lo avete già vinto Voi, che vi trovate a giocare la partita più dura da vincere, e non sul quel rettangolo di gioco che tanto amiamo, dove ci picchiamo, ci fronteggiamo e spesso ci insultiamo, ma nella vita, e contro il virus. So che questa partita la vincerete, lo so per certo. Sperando che la vostra, così come la nostra, pianga meno figlie e figli possibili. Perché già così, ne abbiamo pianti troppi.

Vi mando il più caloroso degli abbracci. Per una volta giochiamo con Voi, insieme, uniti, come solo i veri Abruzzesi sanno fare. Se possiamo esservi utili in qualcosa, posso parlare a nome di tutti, non esitate a contattarci.

FORZA RAGAZZI, FINO ALLA VITTORIA.

P.s. il goal in fuorigioco ve l’abboniamo. Basta che ci faremo una birra insieme.

Con affetto Matteo”.

Rubriche