In archivio il turno dell’Epifania di Serie D con risultati sorprendenti e, soprattutto per le abruzzesi, con il ritorno in vetta del Notaresco. Vastese e Castelnuovo accomunate dalla rimonta in extremis, mentre il Pineto cade contro un Rieti che ora insidia la zona playoff. Il Real Giulianova apre il 2021 con uno 0-0 contro il Fiuggi.

Notaresco, un tris per la vetta

Un turno che era iniziato male per mister Epifani, con i suoi che incassano l’1-0 dal Matese al 17′, con il diagonale di Adusa dopo un break al limite dell’area. “Savini” che non vede altri gol nel primo tempo, ma i rossoblù si fanno valere nella ripresa e pareggiano al 59′ con Marchionni. Passano pochi minuti e, al 68′, il solito Cancelli piazza il sorpasso e fa volare i suoi. Arrivano buone novelle dagli altri campi, così il Notaresco si regala anche il tris con la punizione dal limite di Dos Santos per il 3-1 definitivo. Primo successo del nuovo anno per Banegas e compagni e aggancio alla vetta, alle stesse gare in cassaforte del Campobasso,

Vastese, che rimonta

Buona la prima per mister D’Adderio allo stadio Aragona. I biancorossi fanno 2-2 a cronometro quasi fermo contro la corazzata Campobasso. Rossoblù che fanno male fin da subito, con l’incornata del solito Bontà su corner di Esposito al 16′. Pian piano i vastesi tornano a galla e pareggiano, ci pensa Valerio al 37′ con un fendente da fuori. Al 44′, però, la nuova beffa per i locali, con uno svarione difensivo che favorisce Candellori, abile a insaccare il 2-1 molisano. Dopo i tentativi a vuoto di Valerio e Martiniello, la Vastese rischia di incassare il tris da Dalmazzi, ma al 92′ arriva il definito pareggio: punizione di Martinez, Piga non può farci nulla e 2-2 che manda i biancorossi a quota 9 e favorisce l’aggancio in vetta del Notaresco sui lupi.

Pineto infilzato da Fioretti

Quarta vittoria consecutiva per il Rieti di Campolo, che fa la voce grossa in casa e piega il Pineto di Amaolo. Biancazzurri che hanno lasciato ampi spazi ai reatini, venendo puniti al 49′ dal solito Fioretti. Ora la classifica si accorcia, il Rieti è a -1 dagli adriatici con una gara in meno e per la truppa di Amaolo è la seconda gara di seguito senza successo.

Castelnuovo, “x” pesantissima

I neroverdi acciuffano il pareggio in extremis in casa del CynthiAlbalonga, vera mina vagante del girone. Parte bene il team abruzzese, in gol con D’Egidio al 13′ dopo un tentativo velenoso di Loviso. Laziali che crescono e pareggiano nella ripresa con un eurogol di Oggiano al 58′, mentre al 69′ Angelilli la ribalta. Il Castelnuovo non muore mai, al 93′ Sbarbati ci mette il piedone dopo una punizione dalla sinistra e fa 2-2, ora è -1 dal primato.

Real Giulianova, pari e rimpianti

I giallorossi pareggiano 0-0 contro il Fiuggi e salgono a 5 punti in classifica. C’è di che rammaricarsi per gli uomini di mister Del Grosso, per la poca lucidità negli ultimi 16 metri e per il rigore che, al minuto 85′ Campagnacci ha calciato debole e centrale. Per trovare il successo, serve il colpaccio a Montegiorgio nel weekend.

Nicolas Maranca

Rubriche