Si è conclusa la ventiduesima giornata del girone F di Serie D. Solo 3 le abruzzesi in campo in questo weekend. Torna a giocare il Pineto, che si prende un punto d’oro a Recanati (2-2). Stessa sorte per il Real Giulianova, che allunga la sua striscia positiva strappando l’1-1 al CynthiAlbalonga. Ko rocambolesco per il Castelnuovo contro il Castelfidardo in casa (2-3).

Ribaltone a Castelnuovo, gara decisa al photofinish

Vittoria esterna per il Castelfidardo in terra teramana. I neroverdi di Guido Di Fabio ci credono, ma poi si vedono rimontare e superare da una delle mine vaganti del girone. Gara che parte con il botta e risposta tra i bomber Loviso e Giampaolo, entrambi vicini al gol. Al 29′ il centro locale: Manari innesca Faggioli dall’out, l’ex Teramo è implacabile e sblocca. Nel finale Emili sfiora il bis, ma David lo disinnesca. Nei primi minuti della ripresa, penalty Castelnuovo e solita perfetta esecuzione di Loviso, 2-0. Al 56′, però, il vento inizia a cambiare e il Castelfidardo sorprende la difesa neroverde con Giampaolo. Dall’altra parte cerca il tris Faggioli di testa, senza fortuna. Al 75′ Olivieri nega il 2-2 a Fermani, mentre è impreciso di un nulla Emili al 79′. All’82’ il pari che sorprende tutti, la firma è di Braconi, prima dell’assedio ospite finale che porta al gol di Perpepaj al 94′. Tre punti d’oro in chiave playoff per il Castelfidardo, mentre il Castelnuovo manca l’aggancio al secondo posto.

Pineto torna con un punto

I biancazzurri riprendono il cammino dopo 8 turni di stop e lo fanno con un pareggio sull’ostico campo della Recanatese. Match subito dalla parte dei biancazzurri, Minnozzi riceve da Bugaro e trova la parata del portiere che nulla può sul tap in dello stesso Minnozzi, 1-0. Passano 3′ e risponde la squadra di Pagliari con una stoccata di Raparo che centra il palo. L’occasione più ghiotta capita alla Recanatese, dopo una fase centrale bloccata: rigore concesso per fallo su Liguori, Sbaffo va dal dischetto ma calcia tra le braccia di Mejri col cucchiaio. Al 47′, nel recupero, Raparo non perdona dal limite e fa 1-1 riscattando il precedente errore del compagno. Secondo tempo subito con Tamboriello a sfiorare il bis pinetese, stoppato da Santarelli. Al 65′, Sbaffo si riscatta dal rigore fallito e fa 2-1 con un’acrobazia da applausi. Il definitivo 2-2 porta la firma di Minnozzi, che fa doppietta al 70′ con un calcio di punizione su cui nulla può il portiere.

Giulianova, pari d’oro

Contro una delle più valide outsider alle prime 3, il sodalizio giallorosso non si fa intimorire e si prende un punto pesantissimo in chiave salvezza. L’undici abruzzese parte forte e sblocca al 24′ con una gran stoccata di Andrea Massetti, tornato in Abruzzo da pochi mesi. La squadra giallorossa non raddoppia, così ne approfitta il CynthiAlbalonga. I laziali, infatti, si assicurano l’1-1 con Cardella all’85’. Il Real sale a 18 punti e cerca ora di continuare il momento positivo.

Nicolas Maranca

Rubriche