Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, riunitosi oggi in videoconferenza, si è espresso unanime in merito a promozioni e retrocessioni della Serie D.

Come già anticipato, il Direttivo proporrà al massimo organo della FIGC di cristallizzare le classifiche, di far salire in C le prime in classifica di ogni raggruppamento e di far scendere in Eccellenza le ultime quattro squadre di ogni girone. Smentita, quindi, l’ipotesi iniziale di un blocco delle retrocessioni.

 

Applicando queste decisioni al girone F, dove sono impegnate sei squadre abruzzesi, la capolista Matelica dovrebbe essere promossa in Serie C. Jesina, Chieti, Avezzano e Sangiustese, invece, sarebbero condannate a scendere in Eccellenza.

Adesso la palla passa al Consiglio Federale della FIGC, tenuto a pronunciarsi sulle proposte delineate dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti.