Una Vastese decisamente diversa da quando in panchina siede mister D’Adderio. Dall’incubo playout al sogno playoff, obiettivo concreto per gli aragonesi, reduci da 10 risultati utili consecutivi ed oggi a 27 punti (-3 dal quinto posto). Tanti giocatori sono cambiati, con oltre 10 acquisti, con un ritmo che convince e con numeri apprezzabili. Lavoro ottimale soprattutto dal punto di vista giovanile, visti i tanti ragazzi valorizzati in campo.

La statistica che stupisce il girone

Da una decina di giorni, i biancorossi hanno raggiunto il Montegiorgio al comando di una speciale classifica. Le due formazioni sono quelle con più gol provenienti dal pacchetto degli under, ben 12. La Vastese si ritrova anche tra le mani un profilo attenzionato da molti dopo due mesi di lavoro, vale a dire il classe 2002 pesarese Blue Junior Mamona, autore di 5 reti in 9 partite, in media una ogni 162 minuti e senza rigori. Dietro di lui il 2001 Bernardi, con 3 gol (tutti contro l’Aprilia), il 1999 Diarra con 2 reti, e il duo Barbarossa (2000) e Valerio (2002) con 1 gol a testa.

Mamona, tra l’altro, è anche secondo nella classifica marcatori under del girone F, preceduto solo dal 2002 Mattia Pampano del Montegiorgio. Insomma, fin qui c’è di che essere soddisfatti in casa aragonese, con numeri importanti e che la Vastese vuole migliorare, spinta dall’entusiasmo delle sue giovani leve.

Nicolas Maranca

Rubriche