Il Comitato Regionale Abruzzese ha reso noto che al prossimo campionato di Seconda Categoria mancheranno all’appello sei società.

Arsita, Pro Vasto 2018, Real Bellante e Sporting Liberati Guido non hanno presentato la documentazione necessaria per l’iscrizione, mentre erano già noti i forfait di Warriors Soccer (causa inattività) e Città di Penne (rinuncia alla partecipazione per continuare a svolgere le attività di calcio a 5 e relativo settore giovanile).

Non ci saranno neanche Vianova Sambuceto, Real C. Guardia Vomano, Guardiagrele e Di Santo Dionisio, ripescate in Prima Categoria.

Discorso diverso, invece, per l’Usac Corropoli che, nonostante il trionfo nel girone D, ha scelto di rinunciare all’avventura in Prima per continuare il suo percorso in Seconda.

Il Comitato, nel Direttivo di ieri, ha anche valutato l’ammissione in Seconda delle 17 squadre che ne hanno fatto richiesta, stilando la graduatoria ufficiale. Primi tre posti appannaggio di Controguerra, Cantera Adriatica Pescara e Sangro River.

I ripescaggi verranno resi noti nei prossimi giorni.

La graduatoria per i ripescaggi in Seconda Categoria