LOGO CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA girone DTorna al successo l’Usac Corropoli e tanto gli basta per allungare il passo nei confronti del Paterno Tofo. Costretto al pari ed ora distante tre lunghezze dai bianconeri. Che domenica scorsa hanno sbancato il campo del Colleatterrato al termine di una sfida ricca di reti e di capovolgimenti di fronte. Alla fine ad aggiudicarsela, come detto, è stata l’Usac, che ha dovuto però faticare parecchio per portare a casa l’intera posta in palio.
Lo conferma l’andamento del match, che ha visto gli ospiti costretti per due volte a rincorrere gli avversari, avanti nel punteggio grazie alla doppietta del solito Razak Olayiwola, salito a quota sei nella classifica marcatori. Alle prodezze del 22enne attaccante di colore ha però replicato la prima della classe, mostrando carattere e determinazione.

Stefano Lelii
Stefano Lelii

 

 

 

 

 

 

Così, dopo aver riequilibrato una prima volta il risultato, grazie al gol siglato, sul finire della prima frazione di gioco, dal 33enne centrocampista Stefano Lelii (nella foto), gli ospiti ribaltavano, nella ripresa, la situazione in loro favore, andando altre due volte a segno con i loro attaccanti più prolifici. Ovvero, il 20enne Lorenzo Neri ed il quasi 33enne Alessandro Manucci, che ad un quarto d’ora dalla fine realizzava il definitivo 2-3.
Gol ed emozioni non sono mancate nemmeno nel match che vedeva contrapposte Preturo e Paterno Tofo, che hanno chiuso il loro confronto con un 4-4 sicuramente spettacolare, ma che certifica, al contempo, il momentaneo periodo di appannamento della vice-capolista, al secondo pareggio di fila. Contro la terz’ultima del girone non sono dunque bastati i gol di Emanuele Di Pietro, Elia Di Frischia, Luca e Lorenzo Arcieri, alle cui prodezze hanno prontamente replicato i calciatori della compagine gialloblù, a segno con Francesco Vittorini, Simone Laurenzi (due volte) ed Enrico Mattei.

Col punto colto in terra aquilana, i biancazzurri si portano a quota 27 in classifica, dimezzando il precedente vantaggio sulla terza. Adesso infatti la distanza nei confronti del Forconia 2012 si è ridotta da quattro a due punti, complice l’exploit dei forconesi, corsari sul campo della Sannicolese 2011. Superata per 2-3 grazie all’acuto del 38enne difensore Gustavo Bafile e ad una doppietta del 23enne centrocampista Pierdavide Calza, rivelatasi decisiva, contro i due gol dei locali, a firma delle punte Davide Ciarrocchi (nella foto) e Antonio Sciascia.

Davide Ciarrocchi
Davide Ciarrocchi

E mentre l’uno-due di Umberto Sperini e Camillo Ponziani ha consentito alla Sim Pontevomano di passare a Campli (in gol col solito Roberto Di Francesco, alla sua nona realizzazione personale), al Santa Croce è bastata una sola rete (messa a segno dal 26enne difensore goleador Lorenzo Di Simplicio) per aver ragione, tra le mura amiche, del Cortino Calcio.
L’altro pari di giornata, invece, lo si è registrato a San Demetrio né Vestini, dove la squadra locale, ultima in graduatoria, non ha saputo sfruttare al meglio un’autorete ospite, che ha fruttato un solo punto contro il Casemolino. A segno, per la prima volta in stagione, con il 21enne centrocampista Simone Olivieri.

All’appello manca infine la sfida tra Pianola e Lions Villa, rinviata a data da destinarsi per il grave lutto che ha colpito l’intera comunità, ovvero l’improvviso decesso, per meningite, di una insegnante locale.