Tanto tuonò che piovve. Alla fine, il Lanciano 1920 ha scelto di interrompere il rapporto con Giancarlo Oddi e di richiamare al timone della prima squadra Giuseppe Di Pasquale. 

6 punti appena per i rossoneri, frutto di 3 pari con Bacigalupo, Spoltore e Capistrello e del successo interno col Pontevomano (2-1). Prima dello stop, il Lanciano non aveva mai segnato negli ultimi 360 minuti e da allora molti giocatori hanno salutato il “Biondi”.

Il comunicato del club

«L’Asd Lanciano Calcio 1920 comunica di aver sollevato Giancarlo Oddi dall’incarico di allenatore della Prima squadra. La decisione del Club arriva al termine di una lunga e attenta analisi delle prestazioni e dei risultati ottenuti dalla squadra.

L’obiettivo di dare un’immediata svolta positiva alla stagione in corso e la necessità di scendere in campo con serenità e grinta indispensabili per le partite future, hanno spinto Proprietà e Dirigenza alla decisione di revocare l’incarico all’attuale allenatore. L’Asd Lanciano Calcio 1920 ringrazia Giancarlo Oddi ed il suo staff per l’impegno e la serietà profusi in questi mesi e gli augura i migliori successi professionali per il prosieguo della sua carriera. Il Club Rossonero affida la Squadra a Mister Giuseppe Di Pasquale».

Nicolas Maranca

Rubriche