Il presidente del Sangro River Alessio Crognale ha commentato l’approdo del suo club nel campionato di Seconda Categoria. I giallorossi (terzi nella graduatoria stilata dal Comitato Regionale Abruzzo) sono stati ripescati nel quarto torneo regionale, dopo il secondo posto centrato nel girone Chieti di Terza Categoria.

Ad Abruzzo Calcio Dilettanti il numero uno giallorosso ha dichiarato: «Siamo contenti per il ripescaggio perché dopo tre anni in terza categoria siamo stati sempre al vertice: due anni fa abbiamo perso i playoff con il Perano, mentre nell’ultima stagione eravamo secondi e siamo sempre andati vicini al salto di categoria. Quindi, per meriti sportivi sul campo, penso che ci meritiamo il ripescaggio».

Croganale si sofferma anche sugli obiettivi per il prossimo campionato: «Vogliamo disputare una stagione tranquilla, siamo un bel gruppo. Ci dobbiamo salvare e ci dobbiamo divertire; i ragazzi stanno preparando questa annata facendo un’ottima preparazione, agli ordini del mister Antonello Di Toro».

Infine, una chiosa sul mercato «Siamo praticamente la stessa squadra dell’ultimo campionato ma con l’innesto di 4-5 ragazzi che andranno a rafforzare il gruppo. I nuovi arrivi verranno ufficializzati nei prossimi giorni»