Antonio Mottola non è più un calciatore del Sambuceto. L’annuncio, arrivato nella serata di ieri, ha sorpreso tutti e riporta sul mercato un elemento di sicura affidabilità. Come spiega la società viola, si tratta di una scelta consensuale tra le parti.

Mottola, difensore classe 1986, ha un curriculum importante alle spalle. In Lega Pro, il calciatore ha vestito le casacche di Pescara, Pro Vasto, Igea Virtus e Brindisi. In seguito esperienze con San Nicolò, Renato Curi Angolana, Sambuceto, Spoltore, Acqua&Sapone ed ancora Sambuceto, fino a ieri.

Altra settimana ricca di impegni per i teatini, che oggi faranno visita al Capistrello e domenica ospiteranno il Pontevomano per mantenere alta la media punti in questa prima fase di stagione.

Nicolas Maranca