Conquistata la promozione in Prima Categoria grazie al primo posto nel girone B di Seconda, il Rosciano si è mosso con anticipo per pianificare la prossima stagione. La società del presidente Marco Olivieri, desiderosa di ben figurare anche nella nuova categoria, ha deciso di fare suo il motto “squadra che vince non si cambia”, confermando l’allenatore William Capone sulla panchina rossonera e l’ossatura della rosa dello scorso anno.

Ovviamente, qualche piccolo ritocco nel “roaster” ci sarà. Il club, infatti, ha annunciato di aver ingaggiato otto nuovi calciatori che andranno ad aumentare la qualità della rosa a disposizione di mister Capone. Vestiranno la maglia del Rosciano i difensori Giampiero Chicchiriccò (ex Pianella), Luca Palanza (dalla Virtus Ortona) e Giordano Filippone (lo scorso anno negli Allievi della Gladius Pescara), i centrocampisti Giammarco Sciarra, Federico Di Zacomo (entrambi dal Cugnoli) e Francesco Di Mascio (ex Lettese). Direttamente dal campionato di Promozione, invece, arrivano due nuovi attaccanti: Mike Spinelli (prelevato dal San Giovanni Teatino) e Moris Secamiglio (ex ScafaPassoCordone).