Risorse per lo sport dilettantistico dalle Olimpiadi invernali Milano-Cortina. Su proposta dei due deputati Paolo Barelli (Presidente FIN) e Cosimo Sibilia (Presidente LND), nel corso delle dichiarazioni di voto alla Camera in merito al decreto sui Giochi olimpici e paralimpici invernali del 2026 e delle finali Atp 2021-2025, è stato approvato un ordine del giorno che impegna il Governo a fare in modo che il risparmio sui costi delle Olimpiadi Milano-Cortina venga destinato allo sport dilettantistico. “Contenere al massimo gli impegni economici e finanziari a carico dello stato destinati agli eventi di cui al provvedimento in esame – riporta il documento che porta la firma dei due presidenti – al fine di convogliare le risorse risparmiate al sostegno delle attività delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche e alla diffusione dello sport di base in generale affinché possano essere incentivate le riaperture degli impianti sportivi in piena sicurezza sia per gli operatori che per i cittadini fruitori delle attività sportive”. Si tratta di un’iniziativa, in questo momento di crisi, che potrebbe dare un concreto sostegno alle società dilettantistiche e dare nuovo impulso allo sport di base.

Lega Nazionale Dilettanti