Impegnata sul campo e anche sul mercato. La Renato Curi Angolana, che dopo il pareggio al “Dei Marsi” contro l’Avezzano se la vedrà tra le mura amiche contro il Capistrello, aggiunge due nuovi tasselli alla rosa a disposizione di mister Domenico D’Eugenio. I nerazzurri, infatti, hanno raggiunto l’accordo con il difensore Stefano Cichella (proveniente dal Montegiorgio) e il terzino Alessio Casimirri (ex Torrese).

Stefano Cichella

Stefano Cichella è un difensore centrale (classe 1996), impiegabile anche a centrocampo, che ritorna in Abruzzo e nel campionato di Eccellenza, dove si era ben comportato la passata stagione con la maglia dell’Alba Adriatica. Rinforzo di spessore per gli angolani, che aggiungono alla propria retroguardia un elemento di sicuro affidamento date anche le varie esperienze avute in Serie D (Fermana, Sambenedettese, Real Giulianova, Folgore Veregra, San Nicolò, Civitanovese, Monticelli e Montegiorgio).

Alessio Casimirri

Alessio Casimirri è un terzino destro (classe 2000), in uscita dalla Torrese. Il nuovo acquisto è cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli e ha alle spalle già diverse annate in Eccellenza vissute con la Torrese. Nel dicembre 2019 si è trasferito nell’Aquila in Promozione, guadagnandosi il salto nel massimo campionato regionale. Quest’estate, invece, era tornato alla Torrese. Adesso, per lui si apre una nuova esperienza nel nuovo torneo di Eccellenza con la Renato Curi Angolana.

Rubriche