Weekend tutto da vivere anche nel girone C di Promozione. Le squadre tornano in campo per la seconda giornata di campionato.

Cerca il riscatto l’Atessa dopo il k.o. di sette giorni fa rimediato contro l’Ortona. I rossoblù al “Montemarcone” ospitano una Val di Sangro alla ricerca della prima vittoria dopo quella sfumata al 94’ contro la Virtus Ortona.

L’Ortona vuole il bottino pieno anche nella prossima giornata. Per ottenerlo, gli uomini di D’Ambrosio dovranno vedersela in trasferta contro l’Athletic Lanciano, voglioso di rialzare la testa dopo la netta sconfitta subìta per mano del Francavilla.

Dopo la sorprendente vittoria dello scorso turno (2-0 all’Union Fossacesia), la Casolana proverà a ripetersi contro il rinnovato e ambizioso Miglianico di mister Marco Cicchitti, che negli ultimi giorni si è rinforzato con l’arrivo del portiere Giuseppe Stivaletta e del trequartista, ex Villa 2015, Diego Liberato.

Sfida calda anche al “Comunale” di Elice. I padroni di casa, dopo il poker rifilato al Bucchianico, ricevono la visita della Tollese, neopromossa ma con un potenziale da non sottovalutare.

La corazzata San Salvo, dopo aver espugnato Miglianico, tenterà il colpo grosso anche in casa contro il Bucchianico. I rossoblù vogliono lasciarsi alle spalle l’amaro debutto di una settimana fa.

Il match clou di giornata è quello che andrà in scena al “Raciti-Ciamponi” di Scafa: di fronte ScafaPassoCordone e Francavilla. Sia i biancazzurri che i giallorossi arrivano alla sfida galvanizzati dai successi colti nella prima giornata.

Chiude il turno Virtus OrtonaUnion Fossacesia. Mister Francesco Del Zotti vuole iniziare nel migliore dei modi la sua avventura sulla panchina gialloverde, dopo essere subentrato in settimana a Brettone. I biancorossi di Massimiliano Memmo, invece, vogliono rialzare la china dopo il passo falso interno contro la Casolana.

 

Andrea Spaziani