È la giornata delle goleade nel girone C di Promozione. Tonfo inatteso del Francavilla nel big match di Scafa, mentre l’Ortona si conferma e piega l’Athletic Lanciano.

La Val Di Sangro fa suo il derby con l’Atessa vincendo 1-0 in trasferta. Una gara viva per 90′, ma decisa solo da un calcio di rigore di Carpineta al 55′.

Super Ortona. I gialloverdi danno spettacolo e domano 5-1 l’Athletic Lanciano a domicilio. Pompilio sblocca per gli ospiti subito, ma è celere la reazione rossonera con il solito Mattia Bussoli. Da qui in poi, l’Ortona parla da sola e va a segno con la doppietta di Dragani e il guizzo di Scioletti. Ancora Pompilio, sul gong finale, spegne i fari sulla partita e fa bottino pieno.

Netta affermazione del Miglianico, che si abbatte come un ciclone sulla Casolana in trasferta. Finisce 6-1, con la doppietta di Liberato e i gol di Musto e Di Cintio a mettere in chiaro la situazione già dopo 40 minuti. Di Falco segna il g locale al 50′, ma Musto e Camara archiviano la pratica.

La Tollese ribalta l’iniziale vantaggio dell’Elicese e vince in trasferta. Orta pareggia al 15′, Del Bello ribalta al 55′, Di Girolamo chiude al 75′ ed ecco i primi 3 punti biancorossi in Promozione.

Il San Salvo viaggia a tutta la velocità, anche se il Bucchianico impone lo 0-0 per ben 81′ minuti. Molino e Marinelli, nel finale, fanno far festa ai biancazzurri che si confermano a punteggio pieno.

Lo Scafa si prende 3 punti pesantissimi ai danni del Francavilla. Di Rosa porta avanti i giallorossi ospiti al 10′, ma tra il 13′ ed il 18′ Vaccaro e Castropaolo ribaltano. Al 33′ arriva il tris di Traore, che fa doppietta personale al 60′. All’85’ il decisivo e finale 5-1 firmato D’Ancona per una squadra, quella di De Melis, che sogna e fa sognare.

Rinviata, come noto, Virtus Ortona – Union Fossacesia.

 

Nicolas Maranca