Adesso si fa sul serio, anche il girone C di Promozione prende il via ed infiamma i weekend degli abruzzesi.

Dopo aver raggiunto la salvezza la scorsa stagione, non senza sofferenze, il Bucchianico riparte con entusiasmo e prova subito il colpo grosso. Arriva l’Elicese di mister Maiorani, al secondo anno consecutivo nella categoria e fresca di qualificazione al secondo turno di Coppa Italia.

Esordio interno per il Francavilla Calcio, di ritorno in Promozione dopo il ripescaggio dell’ultima estate. Con mister Di Renzo in panchina, la blasonata squadra giallorossa apre le porte di casa all’Athletic Lanciano, che ha inserito molti giovani per prendersi la salvezza in un raggruppamento impegnativo.

Debutta in casa anche il rinnovato Miglianico di mister Marco Cicchitti, che aspetta a domicilio il San Salvo. I biancazzurri hanno fatto dei cambiamenti nello staff in extremis e ora ripartono dalla guida di Roberto Antonaci, storico volto già in passato in terra sansalvese.

Sfida infuocata per la neopromossa Atessa. I rossoblù, che vogliono ben figurare al ritorno in Promozione, fanno visita all’Ortona, consolidata realtà della seconda categoria regionale.

Sfida accesa a Tollo, dove la neopromossa Tollese prova subito a dare una scossa al girone ed attende lo ScafaPassoCordone, una delle certezze delle ultime annate. I biancorossi si sono presentati subito alla grande, mandando fuori dalla Coppa Italia la Virtus Ortona senza subir mai gol, mentre lo Scafa di De Melis non ha avuto problemi contro la Valle Peligna.

Si rinnova e riparte a suon di gol, ma il campionato non è la Coppa Italia e l’Union Fossacesia lo sa, obiettivo primario è mandare ko la Casolana per partire al meglio. I gialloblù arrivano a caccia di punti pesanti per mettere tutto in cascina per l’obiettivo salvezza.

Chiude il programma la sfida del “Montemarcone” tra Val Di Sangro e Virtus Ortona 2008, con i locali dati da molti nella parte alta della classifica mentre gli ospiti vogliono stupire.

Nicolas Maranca