Dopo le sorprese e i colpi di scena della giornata inaugurale, si riaccendono i riflettori sul girone B di Promozione.

Apre il turno l’anticipo tra Fontanelle e Silvi. Gli uomini di Capitanio, dopo il pareggio ottenuto in extremis contro il Mosciano, vogliono sfruttare il fattore campo per cogliere la prima vittoria stagionale. Di contro ci sarà il Silvi, alla ricerca del riscatto dopo l’inatteso ko interno contro il New Club Villa Mattoni di sette giorni fa.

Al “Comunale” di Atri sfida apertissima tra Hatria 1957 e Pianella, entrambe a quota uno in graduatoria. I rossoverdi, reduci dal rocambolesco 3-3 contro la Fater, metteranno in campo tutto l’arsenale offensivo a disposizione per conquistare i tre punti. Non sarà dello stesso avviso il Pianella, che ha debuttato con lo 0-0 interno con il San Giovanni Teatino.

L’ambizioso Morro d’Oro riceve la visita della Fater Angelini. Stesso score per le due squadre, che nella prima giornata hanno raccolto un punto contro, rispettivamente, Miano e Hatria 1957.

Vuole rialzare la testa il Mutignano dopo la sconfitta esterna di Casoli (1-2). Gli uomini di Cavicchia, galvanizzati dal successo infrasettimanale di Coppa Italia contro la Rosetana valso il passaggio del turno, dovranno fare i conti con un Mosciano che domenica scorsa è andato vicinissimo alla prima affermazione in campionato (1-1 con il Fontanelle) e che vuole mantenere sempre alto il livello del suo campionato.

Derby infuocato più che mai ma senza tifo quello tra New Club Villa Mattoni e Nuova Santegidiese. I rossoblù di mister Fanì sono partiti fortissimo espugnando Silvi 3-0 e mostrando una gran trama di gioco, ma anche molta sicurezza. I giallorossi del Presidente Ippoliti hanno avuto la meglio della Rosetana alla prima in campionato ed ora vogliono aprire una lunga striscia positiva.

Per rialzarsi, gli adriatici di mister Vannucci hanno una ghiottissima chance. Al “Fonte dell’Olmo” di Roseto arriva il Miano del Presidente Pirocchi, una squadra che ha tanti giovani a disposizione e che prova a fare il colpo esterno su un campo difficilissimo.

Rinviata a data da destinarsi San Giovanni Teatino – Casoli.