Rinviata Atessa – Athletic Lanciano, il girone C di Promozione vive una domenica ricca di emozioni e gol, tra conferme e sorprese.

Termina 0-0 lo scontro tra Bucchianico e Casolana, in un match che entrambe potevano sbloccare, ma non è accaduto. Primo punto per i rossoblù dopo due ko, mentre i gialloblù respirano dopo la debacle col Miglianico.

Il Francavilla riemerge dopo il ko di Scafa e stende 1-0 l’Elicese. Match combattuto e deciso da Ferro, che insacca di testa un perfetto cross di Barbacane al 57′. Per i rossoverdi è la seconda sconfitta consecutiva.

Il Miglianico vince 3-2 contro la Virtus Ortona in una gara rocambolesca e ricca di emozioni. Finisce 3-2, con i gialloblù in gol con Musto, Camara e Di Cintio. Inutili le marcature ortonesi di Navarro ed Emri. Debutto amaro, in casa Virtus, per il neo allenatore Del Zotti, con anche la beffa di un gol annullato al 90′.

L’Ortona Calcio fa suo il big match con lo ScafaPassoCordone. Il 2-0 porta le firme di Dragani (30′) e Scioletti (76′) ed ora i gialloverdi iniziano ad assaporare la fuga.

Non molla la presa il San Salvo, a 7 punti dopo il pazzo 4-3 vincente in casa della Tollese. La neopromossa non si fa intimorire e fa la voce grossa sbloccando con il penalty assegnato al 25′ alla squadra di Pasquini. Molino ribalta tutto con una tripletta al 29′, al 32′ e al 39′. Del Bello e Orta pareggiano , ma il guizzo di D’Alessandro vale i 3 punti per i biancazzurri. Per la Tollese una partita da grande squadra, con la consapevolezza di potersela giocare con tutte.

Vince per la prima volta in campionato l’Union Fossacesia, che doma 3-1 la Val Di Sangro. I biancorossi partono forte e vanno sul 2-0 grazie a Vasiu (1′ e 15′). I sangrini non mollano e segnano subito con Tano (26′) riaprendo i giochi. Al 55′, Kossiakov cala il tris per i biancorossi archiviando la pratica in anticipo.

Nicolas Maranca