Ieri pomeriggio si è riunito il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo che ha determinato i prossimi organici dei campionati di Eccellenza e Promozione.

Promozione

Già prima della riunione del Direttivo non trapelavano grosse sorprese. E così è stato: tutte le società, aventi diritto, hanno presentato la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Promozione. La novità, o meglio ciò che cambia rispetto agli altri anni, è il format. Non ci saranno più due gironi, come nel passato, ma tre (con 14 squadre ciascuno). Al momento sono presenti 39 squadre, che verranno arricchite da ulteriori tre compagini provenienti dalla Prima Categoria, le quali hanno fatto richiesta di ammissione alla seconda competizione regionale. Seconda la graduatoria stilata dal Consiglio Direttivo, ad aggiudicarsi i tre posti vacanti saranno (in ordine di punteggio): Casoli (30,5), Francavilla (25) e Pianella (23). Alle loro spalle ci sono Tagliacozzo (22), Manoppello Arabona (17,50) e Giulianova Annunziata (12,25). Se queste ultime due sembrano tagliate via da ogni discorso di ripescaggio, una piccola fiamma di speranza potrebbe accendersi, invece, per il Tagliacozzo: se Il Villa 2015 dovesse essere ammesso in Eccellenza, allora il suo posto sarebbe occupato dalla formazione biancoverde. Ma, ovviamente, siamo nel campo delle ipotesi. Non resta che aspettare la decisione ufficiale del Comitato in merito a tutti i ripescaggi.