Umberto Italiani (allenatore Calcio Atri)

Ribaltone in vetta. Del resto non si tratta di una novità assoluta, a guardare lo storico di questo raggruppamento. Stavolta, in vetta, si posiziona l’Alba Montaurei, che guadagna la prima posizione solitaria grazie al successo casalingo ottenuto a spese del vice-fanalino di coda Sant’Omero. I gialloneri, a ben vedere, sono stati bravi ad approfittare del concomitante scivolone (il secondo in questa stagione) patito dal Castagneto. Battuto di misura sul campo dell‘Atri Calcio, dal gol messo a segno da Luca Buonvivere. Risultato assai prezioso, quello centrato dagli atriesi, che fa il paio con la precedente vittoria esterna ottenuta in casa dell’Atletico Lempa: sei punti d’oro che rilanciano la squadra di Umberto Italiani (nella foto) verso la salvezza diretta.
A beneficiare della situazione, sempre per quel che riguarda la lotta per la promozione diretta, è stato anche il Casoli 1966, che con una doppietta di Daniel Margarita e l’acuto di Manolo Ciccone è riuscita ad aggiudicarsi l’impegno esterno col Real Castellalto, salendo così al secondo posto e portandosi ad una sola lunghezza di ritardo dalla neo capolista.

Torna alla vittoria anche il Favale 1980, interrompendo, di fatto, un periodo di crisi. A cadere sotto i suoi colpi è il Giulianova Annunziata, che proprio in virtù del ko rimediato domenica scorsa, vede allontanarsi le primissime della classe (pur conservando la quarta posizione) e, con esse, la possibilità di lottare per la prima piazza.

Buona prova pure per la Castrum 2010, che batte il Varano Calcio tirandosi definitivamente fuori dalle sabbie mobili della classifica. L’esatto contrario vale invece per gli ospiti, ancora impelagati sino al collo nella cosiddetta zona a rischio.

Da sottolineare poi il pari ad occhiali (inutile per entrambe) tra Tossicia e Atletico Lempa, il cui punto conquistato impedisce loro di rosicchiare terreno, nell’aspra lotta mirata al raggiungimento della qualificazione ai play-off.

L’ultimo match da analizzare è quello che ha visto protagoniste Pro Nepezzano e Insula Falchi. Match terminato anch’esso senza vinti né vincitori, essendosi concluso sull’1-1. Risultato che pur lasciando in ultima posizione la formazione ospite, la conforta a livello motivazionale e le garantisce una certa continuità sul piano dei risultati, essendo la  stessa reduce, una settimana fa, da un altrettanto prezioso successo interno.

I NUMERI. Quattro vittorie interne, una esterna e due pareggi, per un totale di 17 gol: 10 in casa e 7 in trasferta.

LE CURIOSITA’. Undicesimo risultato utile consecutivo per la neo capolista Alba Montaurei, mentre si ferma a quota dodici, la striscia positiva del Castagneto. Quanto ai singoli, Davide  Sorgentone (Castrum 2010), con il gol segnato domenica al Varano Calcio, agguanta (a quota dodici) in vetta alla graduatoria riservata ai bomber il collega del Casoli 1966 Tommaso Assogna, mentre sempre per quel che riguarda la formazione casolana, con la doppietta di sabato, Daniel Margarita arriva a nove reti stagionali.

Roberto Altorio