Marco Paolini
Marco Paolini

Alla vigilia dell’ultima di andata, ovvero quasi al giro di boa del campionato di Prima Categoria, il direttore sportivo dell’Asd Sant’Omero Palmense Marco Paolini (nella foto), traccia un breve ma significativo bilancio riguardante questa prima parte della stagione, riservando una stoccata alla classe arbitrale: “Il 2019”, spiega, “è stato un anno duro e pieno d’insidie. Ciò nonostante, l’enorme passione per questo sport ci ha spinti a ripartire ed andare avanti, in mezzo ad un vero e proprio uragano.
Mi sento però in dovere di sottolineare come, in questa prima parte della stagione, avremmo meritato almeno 4-5 punti in più in classifica. Dei quali siamo stati invece privati, a causa di alcune decisioni arbitrali molto dubbie, che ci hanno sfavorito in diverse partite. Motivo per il quale, in  questo nuovo anno, mi auguro di avere, da parte della classe arbitrale, maggiore attenzione e rispetto per la mia squadra, visto che nell’economia di un campionato, 4-5 punti possono, alla lunga, far pendere l’ago della bilancia, ed in maniera molto significativa, da una parte o dall’altra.
Gli sforzi della società
”, rincara la dose Paolini, “e soprattutto della squadra, non devono essere insomma vanificati da palesi disattenzioni commesse da chi ha il delicato compito di dirigere un match”.

Rubriche