LOGO CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA girone BL’Atessa Mario Tano, “campione d’inverno” già prima della sosta, sognava di inaugurare in ben altro modo il nuovo anno solare. Di sicuro, non con una sconfitta, che pur lasciandolo saldamente in testa al girone, non gli permette di dormire sonni tranquilli. Tutta colpa del San Vito 83 e del suo difensore Tommaso Luciano, autore del gol partita che ha sancito il secondo, ed inatteso ko stagionale degli uomini di Gabriele Farina.
L’impresa dei frentani, che con i tre punti domenica si rilanciano in chiave salvezza diretta, ha comunque fatto parecchio comodo anche alle numerose inseguitrici dirette della capolista. In particolare alla Faresina, che battendo la Dinamo Roccaspinalveti col più classico dei punteggi, ed una doppietta del solito Pasquale Rapino, aggancia a quota 30 lo Scerni (in gol con Monteferrante e Scafetta), costretto al pari da un indomito Palena, trascinato da un Di Marino (due gol per lui) in stato di grazia.

Ernesto Marcovicchio
Ernesto Marcovicchio

Alle spalle delle due attuali seconde, si piazza il Real Casale, corsaro a Fresagrandinaria grazie alle reti (una per tempo) siglate da Maccione e Di Biase, mentre perde colpi il Francavilla, scivolato in quinta posizione dopo il pareggio ad occhiali ottenuto sul campo del vice fanalino di coda Sporting Altino.
Il terzo pari di giornata è quello tra Piazzano e Rapino, frutto del “botta e risposta” tra D’Amore (a segno per gli ospiti, dagli undici metri) ed il neo acquisto Valerio. Prelevato di recente dalle fila del Perano, tornato a mani vuote dalla trasferta di Roccaspinalveti: incontro deciso da un acuto del terzino Ernesto Marcovicchio (nella foto).
Bel colpo, infine, per la matricola Fossacesia 90, capace di espugnare il campo del Pretoro (a segno, nel finale, con Rosica), grazie alla pregevole doppietta siglata da uno scatenato Luca Giammarino.