CHI SALE…

FABRIZIO ROSSI, calciatore Il Moro Paganica: subentrato a gara in corso, gli basta meno di mezz’ora per ribaltare punteggio e partita, consentendo alla sua squadra di aggiudarsi tre punti preziosi ed il secondo posto nella classifica del girone A

GABRIELE FARINA, allenatore Atessa Mario Tano: supera brillantemente l’ennesimo esame, aggiudicandosi il delicato confronto diretto con la vice-capolista Faresina. Un successo che consente ai suoi ragazzi di allungare in classifica, e blindare l’attuale leadership del raggruppamento B

ATLETICO FRANCAVILLA: è ancora il fanalino di coda del girone C, ma il pari imposto al quotato Arabona Manoppello, ed i l distacco tutto sommato esiguo, nei confronti delle squadre che lo precedono in graduatoria, autorizzano a sperare in una rimonta salvezza sicuramente difficile, ma non impossibile

 

…E CHI SCENDE

FOSSACESIA 90: macchia una stagione sin qui più che dignitosa con una prestazione nettamente al di sotto del suo standard abituale. La conferma arriva dal punteggio finale: un 5-0, patito peraltro sul campo di una rivale diretta, tanto sonoro quanto inspiegabile…

SCERNI: brutto tonfo, quello patito a domicilio dallo Scerni. Che pur restando in zona play-off, perde un’occasione forse irripetibile per restare agganciata alle formazioni di vertice. Ed il fatto che a superarla sia stato il Piazzano, penultimo fino a quattro giorni fa, non fa che acuire ulteriormente il rammarico dei rossoblù

SANT’OMERO: ennesima occasione di rilancio sciupata dai biancazzurri. Ai quali il calendario metteva di fronte un Calcio Atri in difficoltà, stando almeno ai recenti risultati. Nulla da fare però: è terminata 1-1 allungando così un digiuno che dura ormai dallo scorso 13 ottobre, data della seconda affermazione stagionale di Recinella e soci..