È andata in scena ieri la seconda giornata del campionato di Prima Categoria, regalando gol e spettacolo. Di seguito, il consueto punto sui cinque gironi della terza serie regionale.

Credits: jcomp on Freepik

Girone A

Dopo lo slittamento di alcune gare nel primo turno, la situazione si è ripetuta anche nella seconda giornata, priva di Sportland Celano – Cesaproba e Il Moro Paganica – Villa Sant’Angelo. Le tre partite disputatesi hanno sancito la prima capolista del raggruppamento: il Real Carsoli. I biancazzurri, infatti, hanno avuto la meglio in trasferta (2-3) del Deportivo Luco grazie ai centri di Fazzoli (8′), Flamini (60′) e Urbano (80′). Per i padroni di casa a segno Secondo (35′) e Venditti (85′). Debutto vincente sulla panchina del San Benedetto Venere per il neo mister Di Genova. I lupi strapazzano, tra le mura amiche, il Villa San Sebastiano con un rotondo 4-0 (15′ Ranieri, 30′ Ettorre, 55′ Cannatelli e 70′ Cordischi). Chiude il turno il match tra San Pelino e Ortigia, conclusosi sul risultato di 1-3. Gol rossoneri di Mascitti (4′ e 14′) e Zarini (26′); inutile la rete locale di Clementoni al 92′.

Girone B

Roccaspinalveti e Dinamo Roccaspinalveti vincono, convincono e si prendono la testa della classifica con sei punti ciascuno. Le reti di Grimaldi e Baldeh permettono ai biancoverdi di espugnare il campo della Virtus Castel Frentano, alla seconda sconfitta di fila. Ci pensa Battista, invece, a consegnare i tre punti ai bianconeri, vittoriosi internamente con il Di Santo Dionisio. Primi successi stagionali anche per Palena e San Vito, rispettivamente contro Real Casale e Scerni. I primi la spuntano 3-2 (doppietta di Pennacchioni e Schieda; Maccione (RC), Di Martino (RC)), mentre i secondi si impongono per 3 a 1 (Zela e doppietta di Martarelli; Ottaviano (S)). Pareggi tra Perano e Fossacesia ’90 (1-1) e tra Sporting Altino e Piazzano (0-0).

Girone C

Rinviata per ragioni sanitarie la sfida tra Vianova Sambuceto e Vis Montesilvano, mentre il Real Villa Carmine ha osservato un turno di riposo. La seconda giornata si è conclusa con due pareggi e altrettante vittorie. Segno X nelle sfide tra Angelese e Castellamare Pescara Nord (0-0) e tra Loreto Aprutino e Amatori Vis Farindola (1-1). Tra le fila biancazzurre debutto con gol per Masciovecchio (82′). Risposta biancoverde affidata a Di Norscia (92′). Colpo esterno della Virtus Pescara che sbanca il campo della Castrum (0-1). Decisiva l’autorete locale di Petetta (67′). Chiude il turno la vittoria casalinga della Pennese. I biancorossi, con due gol nella prima frazione di gioco (Coletta al 20′ e Di Pietro al 35′), archiviano la pratica Pro Tirino, alla seconda sconfitta di fila.

Girone D

Trenino in vetta, a quota sei punti, dopo la disputa della seconda giornata. Il Real C. Guardia Vomano, uscito vincitore dall’anticipo di sabato contro il Real Castellalto (leggi qui i dettagli), viene raggiunto in testa dall’Atletico Lempa e dal Giulianova. I primi battono l’Insula Falchi 2-1. Locali in vantaggio con De Berardinis (23′), pareggio ospite di Di Sabatino (58′). Ci pensa Lelii (88′) a pochi minuti dal termine della gara a consegnare i tre punti agli uomini di mister Azzari. Stesso risultato anche per i giallorossi, che superano tra le mura amiche il Pro Nepezzano. Per gli uomini di Alessandroni decisive le reti di Antonini (7′) e Di Giuseppe (44′). Nel mezzo la rete ospite di Dattilo su rigore (20′). Trionfo anche per il Sant’Omero Palmense, corsaro a Varano grazie al solito Kadriu (83′). Vittoria esterna anche per il Torricella Sicura, che espugna il campo del Favale (1-2). Gli ospiti ringraziano la doppietta di bomber Pellone (22′ e 75′), mentre ai locali non basta la rete siglata da Sciamanna (30′). 1-1, infine, tra Castagneto (Dagianti all’85’) e Calcio Atri (Collevecchio al 65′).

Girone E

Detto dei successi negli anticipi di Tollo e Rosciano (qui i dettagli), nelle partite della domenica l’unica vittoria se la prende il Rapino. I neroverdi sbancano Guardiagrele grazie al sigillo di D’Amore (55′). Gli altri due match regalano pareggi e spettacolo. Alanno – Popoli e Atletico Francavilla – Cugnoli si concludono entrambe con il punteggio di 2-2. Ad Alanno, ai padroni di casa non bastano le marcature di Zazzara e Di Giuseppe per esordire (dopo il rinvio della prima gara con il Tollo) con una vittoria nel campionato. Il Popoli, in gol con Cisse e Mano, strappa un punto che le consente di installarsi in prima posizione. Prima posizione condivisa con il Cugnoli che, dopo il roboante successo colto nel primo turno (5-1 interno contro il Rosciano), è bravo nel riacciuffare due volte l’Atletico Francavilla. Rossoblù avanti con Cocco (20′) e Marsili (40′), ma raggiunti prima da Pugliese (30′) e Masciovecchio (63′). Turno di riposo per il Faresina.

Rubriche