La sospensione dei campionati ha, di fatto, chiuso la stagione dell’Ortona. I gialloverdi hanno terminato il campionato al quarto posto, in piena zona play-off, nel girone B di Promozione. Una stagione positiva per i ragazzi di mister D’Ambrosio come confermato dal presidente Rocco Iurisci (in foto): «I nostri piani iniziali sono stati rispettati. Prima dell’inizio della stagione regolare, ci eravamo prefissati l’obiettivo dell’accesso ai play-off e devo dire che a conti fatti l’abbiamo raggiunto. Peccato non poterci giocare sul campo il salto in Eccellenza».

Il numero uno dell’Ortona si è espresso anche sulla questione relativa alle proposte avanzate dal Comitato Regionale Abruzzo, ovvero una promozione e una retrocessione in tutti i campionati dilettantistici abruzzesi: «In questa fase, in cui non si può scendere in campo per disputare gli spareggi promozione e quelli retrocessione, è l’unica soluzione plausibile. È una decisione che gratifica le squadre che hanno stravinto il campionato. Ovviamente ci saranno degli scontenti ma nessuno aveva previsto il virus. I tornei devono emettere un verdetto, non si può cristallizzare tutto».

Iurisci ha parlato anche dei progetti futuri del suo club: «C’è stata una riunione preliminare qualche giorno fa. Abbiamo intenzione di ripartire rivedendo l’aspetto economico perché ci saranno meno sponsor. Ci rimetteremo in moto con un profilo economico più basso. Dobbiamo valutare anche la situazione dei protocolli sanitari degli impianti, essendo gestori del nostro stadio».

Il patron gialloverde non si è sbottonato, invece, sulle possibili conferme nel roster della prossima stagione.