Super rinforzo in attacco per l’Ovidiana Sulmona. La società del presidente Oreste De Deo, infatti, si è assicurata l’esperto attaccante Luciano Gabriel Leccese (vedi foto), nell’ultima stagione al Penne. Il 38enne centravanti argentino, soprannominato in patria “El Tractor” per via della sua forza fisica che utilizza per scardinare le difese avversarie, dopo le esperienze sudamericane con Gimnasia y Tiro (Argentina), Aguilas e Salamanca (Messico), raggiunge l’Italia nel 2007 approdando nel Cassino (Serie C2).

Dopo la parentesi biennale nella squadra laziale, si mette in evidenza in Serie D con il Luco realizzando 13 reti in 20 partite, meritandosi la chiamata per il ritorno in Serie C: prima con L’Aquila e poi con l’Alma Juventus Fano. Nella stagione 2011/12 sposa il progetto della Lupa Frascati (Eccellenza laziale), diventando uno dei protagonisti del doppio salto dall’Eccellenza alla Serie C.

Nel 2016, l’argentino torna in Abruzzo, dove si esalta prima nel Paterno (13 reti e Coppa Italia di Eccellenza vinta contro il Martinsicuro grazie ad un suo gol) e poi nel Capistrello (miglior marcatore del torneo con 22 centri). Due anni più tardi è il Chieti a decidere di puntare su di lui, ma un infortunio non gli consente di esprimere tutto il suo potenziale. È il Penne ad offrirgli l’occasione di riscattarsi e Leccese non manca all’appuntamento, siglando 8 reti nello scorso torneo di Eccellenza. Adesso, per lui, una nuova avventura nell’Ovidiana Sulmona, pronta a recitare un ruolo da protagonista nel girone A di Promozione.