Kevin Demalija e Riccardo Paganin sono gli ultimi arrivati nell’ambizioso Notaresco del Presidente Salvatore Di Giovanni. L’annuncio della società è arrivato alla vigilia dell’insidiosa trasferta di Montegiorgio, in quel Tamburrini stregato, un anno fa, per i rossoblù.

I due arrivi

Demalija rinforza il pacchetto di portieri a disposizione di Epifani. Classe 2001 cresciuto nelle under della Pro Patria e passato anche per la Reggiana, lo scorso anno ha militato in D con la Pro Patria. Paganin, classe 1997, è un centrocampista esterno adattabile sia sulla sinistra che al centro del reparto nevralgico. Cresciuto nelle giovanili del Vicenza, ha poi militato in Giorgione, Campodarsego e Bolzano.

Le parole di Demalija

«Ho trovato uno staff ed un gruppo di ragazzi che crede nei propri mezzi, mi sono trovato bene sin dall’inizio ed ho trovato, sin dai primi giorni, una grande intesa con tutti. C’è grande cura nei dettagli e questo è un fattore molto positivo se si vogliono ottenere risultati importanti. L’obiettivo, da parte mia, è dare il massimo e fare il meglio per la squadra e la società»

Il commento di Paganin

«Sono contento di essere qui il mio obiettivo è proseguire il mio percorso di crescita dando il contributo migliore alla causa. Sono stato accolto benissimo, ho trovato un gruppo super, spero ora di potermi integrare il più velocemente possibile».

Nicolas Maranca

Rubriche