Stagione alle porte anche per il Nereto. I rossoblù hanno accolto recentemente il nuovo mister Roberto Vagnoni e il nuovo direttore sportivo Francesco Di Nicola (in foto), il quale, ai microfoni di Abruzzo Calcio Dilettanti, ha raccontato la situazione della squadra e le aspettative per la prossima stagione.

«Abbiamo iniziato la preparazione il 17 agosto, con doppi allenamenti nelle prime due settimane di lavoro. Per fortuna non abbiamo avuto intoppi a livello fisico; l’unica difficoltà è stata quella di aver completato la rosa in corso d’opera. Di conseguenza, qualche ragazzo ha dei giorni di preparazione in meno rispetto al gruppo. Siamo soddisfatti e le prime uscite stagionali ci hanno dato belle risposte, sempre tenendo conto del periodo, dei carichi di lavoro pesanti e di un gruppo quasi completamente nuovo che si deve ancora amalgamare bene».

La squadra è pronta per un campionato che, a detta del DS, si presenta molto complicato: «Per noi l’obiettivo in una stagione davvero complessa che, tra l’incertezza Covid, la qualità dell’organico di Chieti, L’Aquila, Avezzano su tutte, i tanti turni infrasettimanali, deve essere quello di confrontarsi con questa realtà. Dobbiamo essere spensierati, motivati e consapevoli che, grazie alle nostre qualità tecniche e morali, possiamo rappresentare la mina vagante del torneo. Oltre alle tre favorite già citate, posso aggiungere ad un gradino sotto anche la Torrese, l’Angolana, lo Spoltore e il Sambuceto. Il calendario ci ha riservato un inizio molto insidioso: tra la 5ª e la 7ª giornata affronteremo le tre favorite. Speriamo di fare bene e di dare entusiasmo ad una piazza storica del calcio dilettantistico abruzzese, come quella del Nereto».

Infine, una piccola chiosa sul mercato: «Il mercato è ancora aperto, ad oggi abbiamo effettuato nove operazioni in entrata. Quando si fanno così tanti interventi, la speranza è quella di aver sbagliato il meno possibile. Faremo ancora qualcosa nel settore degli under e poi, se dovesse capitare l’opportunità di prendere un centrocampista con determinate caratteristiche, lo andremo a fare».