Le voci di mercato si fanno da parte, il Montorio 88 riparte da Vincenzino Angelone (in foto). Il presidente Andrea Di Giuseppantonio, infatti, insieme a tutta la dirigenza, ha deciso di confermare sulla panchina montoriese il tecnico Vincenzino Angelone. L’allenatore che ha guidato i gialloneri nella ormai conclusa annata in Promozione, è la prima conferma verso quella che potrebbe anche essere una nuova Eccellenza per i teramani in caso di ripescaggio.
Ex calciatore di Scoppito, L’Aquila e Sulmona, Angelone ha intrapreso la sua carriera da allenatore da ormai 20 anni. L’avventura più nota e ricca di soddisfazione è stata quella con l’Amiternina Scoppito, dove è tornato in tre diverse fasi. Con i giallorossi ha raccolto risultati di prestigio: dalla Coppa Italia Dilettanti alla Coppa Mancini, dalle due promozioni in Eccellenza, al salto in Serie D con tre salvezze nella quarta serie nazionale. Da non dimenticare la Coppa Italia del massimo campionato regionale vinta nel 2019 a discapito del Chieti. Nell’ultima stagione, per il Montorio di Angelone terzo posto con 55 punti in 28 sfide, con appena 3 sconfitte trovate sul campo.

Una scelta condivisa da tutta la società come sottolineato ai nostri microfoni da Gianluigi Piernera, DS dei gialloneri: «Siamo contenti di avere con noi, anche nel prossimo anno, mister Angelone che ha preso la squadra in corsa, realizzando 15 risultati utili consecutivi e centrando il nostro obiettivo: quello dei play-off».