Gioia in casa Montereale per il ripescaggio della società nel campionato di Seconda Categoria, dopo il secondo posto della scorsa stagione nel girone A di Terza, a soli due punti di distanza dalla capolista Marruci.

Di questo e del futuro ne ha parlato, per Abruzzo Calcio Dilettanti, il vicepresidente della società Angelo Zanfini: «Lo scorso campionato, sospeso per il covid-19, ci vedeva ad appena due punti dalla prima in classifica e con ben 11 punti di vantaggio sulla terza. In base a questi dati, e in base alla storicità della società – che quest’anno disputerà il suo 50°campionato – eravamo praticamente certi del ripescaggio…E così è stato!».

Infine, il numero uno verde arancio si è soffermato sugli obiettivi della squadra e sul mercato in entrata: «Anche se siamo una neopromossa, non vogliamo nasconderci, punteremo ai play off. Il mercato ha visto l’ingresso di quattro giocatori importanti: Simone Luzi classe 86, Niccolò Di Genova (2000), il portiere Giuseppe Angelone del 95′ e Aboubacar Camara del 97′. La preparazione è iniziata lo scorso 1 settembre, con la pianificazione anticipata anche di amichevoli con cadenza settimanale, la prima delle quali avvenuta nei giorni scorsi contro l’SS Preturo in trasferta. Abbiamo vinto 6 – 1 con Francipane e Baldassarri in grande spolvero».