Sono passati poco più di due anni ed oggi, finalmente, il centro di Manoppello può contare sul nuovo campo sintetico, con un “Valerio Zappacosta” pronto a dare ospitalità alle società locali. Un investimento di circa 600.000 euro per riqualificare l’impianto con anche una nuova recinzione. L’annuncio è stato dato dall’ente comunale locale.

Adesso un’ulteriore tappa

Altri 200.000 euro già stanziati porteranno avanti il progetto integrativo. Esso riguarda la sistemazione della strada di accesso all’impianto completa di illuminazione, dell’area prospicente il fabbricato B e delle tribune, l’intervento di manutenzione sullo spogliatoio, i lavori sull’area parcheggio, la realizzazione delle protezioni antinfortunistiche, l’efficientamento delle caldaie che saranno alimentate con il solare termico e dell’impianto idrico. Dopo ciò, si procederà a tutti i collaudi del caso prima di inaugurare ufficialmente un piccolo grande gioiello a disposizione del territorio.

Il commento del Comune

Il Sindaco Giorgio De Luca e l’assessore allo sport Melania Palmisano commentano: «Portiamo a compimento il primo e secondo lotto di un intervento atteso da tempo non solo dai giocatori e dagli sportivi ma da tutta la nostra comunità. Si tratta di uno dei campi più belli della provincia, col manto in erba sintetica ed in posizione strategica sul territorio, che in tanti ci invidiano, a cui si aggiunge un progetto integrativo che prevede un ulteriore intervento di riqualificazione». 

Immagine di copertina di Ben Wiens da Unsplash

Nicolas Maranca

Rubriche