Il presidente del CONI Giovanni Malagò, nel corso della diretta Facebook “Sport: ripartiamo dalla base”, è intervenuto parlando del futuro dello sport italiano: “Lo sport italiano è fondato sulle società sportive dilettantistiche – ha spiegato il numero uno dello sport italiano -. Questo stop forzato provocherà diversi feriti, forse anche qualcosa di peggio. La priorità è mantenere in vita queste società, prima ancora di parlare di sgravi fiscali, iniziative per gli impianti e supporti dal sistema bancario”.

 

Fonte: Tuttomercatoweb.com

Rubriche