Il Comitato regionale abruzzese ha annunciato importanti novità per quel che concerne i ruoli all’interno delle Delegazioni periferiche. I volti nuovi sono quello di Fabio Lombardi, ex responsabile delle relazioni esterne del Lanciano, e Mario Bastida, già componente della Delegazione provinciale aquilana. I due saranno a capo, rispettivamente, delle Delegazioni periferiche di Lanciano e L’Aquila.

Lombardi raccoglie l’eredità di Raffaele Sardellone, mentre Bastida prende il posto del compianto Claudio Nardis. Poche variazioni, invece, all’interno delle altre Delegazioni, le quali manterranno lo stesso assetto sino al 30 giugno, ma subiranno dei rinnovamenti con l’avvio della nuova stagione sportiva.

«Abbiamo iniziato il naturale processo di rinnovamento delle nostre strutture, e mi sento innanzitutto di ringraziare Raffaele Sardellone per quanto fatto in tanti anni – ha sottolineato il presidente Concezio Memmo – confermando sempre di essere una persona squisita e competente. Ha voluto fare un passo indietro, ma rimane una nostra risorsa e lo coinvolgeremo ancora nella vita della LND Abruzzo. Al suo posto arriva Fabio Lombardi, un dirigente importante e di spessore a cui diamo il benvenuto nella nostra famiglia. A Mario Bastida faccio un grosso in bocca al lupo, perché sostituire il caro Claudio Nardis non sarà facile, e tuttavia sono sicuro che la sua energia e la sua passione lo aiuteranno nei compiti che lo aspettano».

Rubriche