La LND va incontro alle necessità delle società e dilaziona ulteriormente i pagamenti delle iscrizioni, prolungando il termine ultimo e spostandolo a marzo. Nuove misure adottate anche in Abruzzo, conseguentemente a quanto stabilito dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal Consiglio Federale. In Veneto, c’è stata la sospensione fino a data da destinarsi della seconda rata, mentre il Comitato abruzzese ha adottato un altro tipo di norma.

Queste le successive tappe per chi ha suddiviso la tassa di iscrizione in più parti, diversamente da chi ha versato tutto in una rata unica:

Seconda rata: ulteriore 30% dell’importo globale entro il termine perentorio del 10 Febbraio 2021;

Terza rata: ulteriore 20% dell’importo globale entro il termine perentorio del 28 Febbraio 2021;

Quarta rata: saldo restante 20% entro il termine perentorio del 20 Marzo 2021.

Nicolas Maranca

Rubriche