Terremoto in casa Lanciano. In un momento delicato per la società frentana, dopo una conferenza stampa animata agli occhi di tutti (clicca qui), arriva anche la notizia delle dimissioni del Vice Presidente Claudio Alluni.

Alluni era arrivato in estate dopo l’era De Vincentiis, supportando la scelta della Presidentessa Chiaretti di approdare in terra frentana. Pian piano, il rapporto con la piazza si è inclinato, fino alle ultime conferenze, dove alla società è sempre stato imputato il mancato rispetto degli accordi economici. Nell’ultimissimo incontro con i giornalisti al “Guido Biondi”, Alluni non aveva nascosto ripetute minacce a livello personale che lo avevano fatto tentennare e meditare già in precedenza a rassegnare le dimissioni. 

Difficile sapere quale sia stato, ora, il motivo che lo ha spinto a lasciare Lanciano e il Lanciano, il club perde un elemento di non poco conto, questo è certo.

Rubriche