Roberto Scuccimarra, l’ex portiere della Primavera del Pescara e del San Nicolò Notaresco, si accasa in Serie D nel Sestri Levante.

I rossoblù liguri hanno sicuramente ambizioni importanti per poter andare in lega pro, grazie anche ad importanti collaborazioni attive con tutte le società professionistiche liguri.

Dunque per Scuccimarra dopo le esperienze al San Nicolò Notaresco di Marco Sansovini ed il Delta Porto Tolle, nuova importante stagione in quarta serie per l’estremo difensore classe 2000.

Roberto Scuccimarra, pescarese doc, continuerà a crescere ed a formarsi nel campionato di serie D, sognando sempre di difendere, un giorno, la porta biancazzurra.

Oltre ad aver vinto un campionato Primavera 2 con l’ allenatore Luciano Zauri ed aver conquistato la meritata medaglia d’argento nella finalissima di Supercoppa Primavera 2 al Dall’Ara contro il Bologna (nella prossima stagione la formazione primavera rossoblù sarà allenata proprio da Luciano Zauri), Scuccimarra è stato più volte convocato in prima squadra dall’ allenatore Pillon, per le delicate trasferte di Perugia e Verona e le gare casalinghe all’Adriatico con Brescia e Carpi.

Inoltre, il forte atleta pescarese, insieme al centrocampista Palmucci, è stato insignito anche con il premio “Città di Pescara”.

 

Renato Ventresca