CARTELLINO ROSSOLE MULTE

800 euro alla ROSETANA, “Per gravi e reiterate intemperanze di propri sostenitori nel corso della gara nei confronti di un A.A. il quale veniva fatto oggetto di lancio di svariati oggetti e sputi, senza conseguenze; gli stessi sostenitori, nel corso del 2º tempo utilizzavano materiale pirotecnico (fumogeno e petardi) procurando bruciatura all’erba sintetica del campo. Con obbligo di risarcire il danno se richiesto e documentato all’Ente proprietario e/o società gestore”.

 

LE SQUALIFICHE

Calciatori, due turni a Antonio Merlini (Miano), Pierpaolo Gridelli (Morro D’Oro), Stefano Fedele (San Giovanni Teatino), Alessandro Molino (San Salvo); un turno a Marco Cialdi e Aranes Jeremias Zamudo (Athletic Lanciano), Danilo Fusaro (Casalbordino), Jouma Ammar Barry (Casolana), Matteo Di Giacinto e Sandro Di Michele (Morro D’Oro), Iacopo Capretta e Mario Mosca (Montorio 88), Alessandro Fabrizi (Nuova Santegidiese), Tonino Bizzarri e Matteo Porcu (New Club Villa Mattoni), Alex Lieti (Ortona Calcio), Simone Bianchi (Ovidiana Sulmona), Mariglen Sehitaj (Real 3C Hatria), Tiberio Di Pentima (Silvi), Jacopo Ippoliti (Villa 2015), Mamadou Cisse (Virtus Ortona)