Pioggia di squalifiche tra i calciatori: ben ventinove gli appiedati, tre a testa per Cugnoli e Virtus Pescara

LE INIBIZIONI

Dirigenti, fino al 4 marzo 2020 a Mirko Gianbernardini (Il Moro Paganica); fino al 26 febbraio 2020 ad Angelo Graziani (Castagneto), Francesco Di Egidio (Pro Nepezzano); fino al 19 febbraio 2020 ad Angelo Della Torre (Fucense Trasacco), Marco Paolini (Sant’Omero); fino al 12 febbraio 2020 a Giuseppe Durastante (Cesaproba)

                            

LE SQUALIFICHE

Allenatori, fino al 4 marzo 2020 a Gianluca Fidanza (Pro Tirino Pescara)
Calciatori, due turni a Lorenzo Di Credico (Virtus Pescara), Rocco Moretti (Fossacesia 90); un turno a Luca Buonvivere e Alessandro Bufalari (Calcio Atri), Lorenzo Catani, Cristian Di Domizio e Goffredo Junior Masciovecchio (Cugnoli), Sebastian Nicol Lopez e Andrea De Paolis (Virtus Pescara), Moreno Fanaro (Roccaspinalveti), Nicolò Di Amario (Sant’Omero), Alessandro Farina (Tagliacozzo), Matteo D’Eusanio e Stefano Di Girolamo (Tollese), Davide D’Ortona (Atessa Mario Tano), Kreshnik Ramaj (Favale 1980), Simone Annibali e Cesare Del Bonifro (Fresa Calcio), Fabio Perini (Insula Falchi), Mario Ferri (Pro Tirino Pescara), Anselmo Lepore (Real Villa Carmine), Giovanni Bisegna (San Benedetto Venere), Antonio Argentieri e Domenico Monachetti (Scerni), Paolo Mancini (Sportland Celano), Emanuele Forcellese e Vincenzo Ioannone (Tossicia), Thomas Angelone e Daniele Pezzoli (Villa Sant’Angelo)