Certi rumors non possono spegnersi, soprattutto quando riguardano uno dei talenti più in vista di tutto il panorama dilettantistico abruzzese. Sono passati pochi giorni da quando qualcuno aveva anticipato il possibile passaggio di Fabrizio Grassi (in foto) all’ambiziosa Virtus Pescara, eppure non ci sono ancora ufficialità.

Il “Sindaco”, come è stato soprannominato dai sostenitori dello Spoltore, ha fatto la differenza in casa azulgrana. Ex Allievi del Pescara e Juniores della Renato Curi Angolana e protagonista con la rappresentativa Abruzzo al torneo delle regioni 2016, il classe 97 è un attaccante con caratteristiche rare da trovare nel massimo campionato regionale. 55 gol tra Prima Categoria, Promozione ed Eccellenza con i pescaresi di Donato Ronci e tante giocate decisive per i successi della squadra.

Oltre alla voce che accosta Grassi alla Virtus Pescara, ci sarebbero stati contatti tra il giocatore ed altre squadre del panorama regionale, in particolare nel girone B di Promozione. La sensazione è che Grassi voglia restare vicino alla sua Villa Raspa, ecco perché i biancazzurri adriatici potrebbero essere avvantaggiati nella contesa di mercato.